Semiresidenziale


Il Settore Semiresidenziale è rivolto ad adolescenti e giovani adulti con disabilità intellettiva dovuta, ad esempio, a malattie genetiche e/o secondarie a traumatismi e/o legate ai disturbi pervasivi dello sviluppo.

Detto Settore è specializzato in progetti riabilitativi educativi basati su attività di gruppo dando modo agli utenti, con diverse capacità di apprendimento, di relazionarsi, di comprendere, di migliorare la propria autonomia personale ed autostima, nell’ambito della prevenzione di un avverabile aggravamento, onde favorire la partecipazione sociale, in certe circostanze anche con risultati tangibili ed altamente gratificanti.

In alcuni casi, qualora venga raggiunta una sufficiente autonomia e delle discrete abilità, l’aspetto riabilitativo può essere sinergico ad una esperienza di tipo lavorativo, ove è richiesta una capacità organizzativa ed esecutiva oltre che ad abilità interpersonali.

Una Equipe multidisciplinare formata da medici psichiatri, psicologi, educatori, terapisti, infermieri e tecnici specializzati in differenti aree (attività motoria, attività artistiche, giardinaggio, attività per mezzo del cavallo) ed assistente sociale, operano in sinergia tra di loro definendo un progetto riabilitativo globale. All’interno del progetto riabilitativo, si svolgono attività riabilitative ed educative quotidiane e settimanali oltre che gite, feste e soggiorni estivi.

II servizio semiresidenziale viene svolto,  presso il Centro di via Crespina 35, con un trattamento riabilitativo- educativo per una media di sei ore al giorno per sei giorni alla settimana e termina con l’uscita degli utenti dal Centro.

Il trasporto da e verso il Centro è organizzato, per un numero limitato di posti e zone, dal Centro stesso, e per la maggioranza dell’utenza dalle ASL di appartenenza; detto servizio non fa parte dell’Accreditamento.

Il Centro di Riabilitazione svolge anche attività di informazione e formazione sia interna che rivolta all’esterno.

PERSONALE DI RIFERIMENTO SETTORE SEMIRESIDENZIALE:

Responsabile Gestionale: Elisabetta Martello

Medici Responsabili:  Dr. Federica Bonifazi, psichiatra
Dr. Giulia De Bernardis, psichiatra

Coordinatori: Maria Letizia Lanni, educatore professionale
Consuelo Minati, educatore professionale

Ass. Sociale: Roberta Bianchi